Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
20
Lug
al
 
27
Lug
Adulti
 
Bambini
 
Prenota

Prima escursione al Boffenigo: il racconto della giornata con Vanessa e Renate

Il primo maggio, il cielo azzurro senza una nuvola e il vento leggero tipico della primavera hanno accompagnato la prima escursione organizzata dalla nostra Vanessa, Customer Experience Manager. Una figura professionale nuova che nella B-Family ha un ruolo importante: guidare gli ospiti durante le loro esperienze #BLocal e fargli scoprire tutto il fascino del Lago di Garda.

Quest’anno, infatti, il Boffenigo è diventato “Panorama & Experience Hotel”. Un titolo che riflette in pieno la sua nuova filosofia: Be Local, vivere il territorio a 360 gradi grazie a esperienze guidate che uniscono natura, tradizioni e cultura, per dare vita a vacanze sempre più ricche e autentiche.


Una camminata tra i vigneti con sorpresa 
L’escursione del primo maggio è iniziata alle 10:15, con la partenza direttamente dal Boffenigo.
Io e Renate, una nostre ospite tedesca, siamo salite dal boschetto sotto l’hotel e scollinando in località Monvei tra gli uliveti siamo arrivate a Bardolino. – racconta Vanessa – Sbucando sulla strada di Sem ci siamo fermate all’Azienda agricola Ca’ Bottura per sorseggiare un buon Garganega, e all’improvviso abbiamo assistito a un raduno di trattori d’epoca. Ce n’erano molti e di tanti anni diversi… anche del mio! Il più vecchio era degli anni Quaranta e abbiamo avuto la possibilità di salirci… una sorpresa che ci ha stupite e divertite, anche perché era la prima edizione di un evento del genere!

L’escursione poi è proseguita sulla strada del ritorno, passando per la zona Bondi e infine per la zona Murlongo. Il percorso in mezzo alla natura ha permesso a Vanessa e Renate di conoscere da vicino la bellezza delle dolci colline di Bardolino e dell’area sud-orientale del Lago di Garda, uno scenario che oggi ospita un’estesa coltivazione di vigneti per la produzione del rinomato vino Bardolino DOC


Alla scoperta dell’Azienda agricola Ca’ Bottura
Salendo la strada che da Bardolino porta ad Albarè di Costermano, a pochi metri dal suggestivo Eremo San Giorgio, si trova l’Azienda agricola Cà Bottura, circondata da vigneti e oliveti. È il cuore della zona classica del vino Bardolino e la meta della prima escursione targata Boffenigo.

Alla guida di Ca’ Bottura c’è Maurizio Andreoli, viticoltore, che ha ereditato la passione per la vigna dal papà Romano ed oggi lavora insieme al figlio Andrea, occupandosi della lavorazione dei vigneti, dei processi di vinificazione fino alle varie fasi di imbottigliamento. All’accoglienza degli ospiti, invece, ci pensa la moglie Fabiola, simpaticissima e sempre con il sorriso! 

La famiglia Andreoli ha una profonda devozione per questo settore, ma soprattutto un grande rispetto del territorio che circonda l’azienda, due qualità che si riflettono nei loro prodotti: dal pluripremiato Bardolino Chiaretto Brut Spumante Doc al fresco Garganega, assaggiato proprio durante l’escursione (che bontà!). 


I dettagli di questa escursione:
Durata totale: 2 ore. 
Altitudine massima: 250 metri.
Indice di difficoltà: semplice.
Tipo di percorso: sentiero sterrato nel bosco adatto a tutti.
Outfit: abbigliamento comodo per passeggiate in collina.
Attrezzatura tecnica: non necessaria.

Non perdete l’appuntamento con il prossimo articolo del magazine dedicato alla nostra seconda escursione. Vi parleremo del colle Boffenigo e della degustazione di formaggi che abbiamo fatto in compagnia dei signori Warken!
 
 
 
Newsletter
Info e News
 
Iscriviti