Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
22
Set
al
 
29
Set
Adulti
 
Bambini
 
Prenota

Oggi parliamo con Sara di… Trattamento con l’olio di mandorle!

Poco tempo fa abbiamo conosciuto più da vicino Sara, la Spa Manager della B-Family che in una sua intervista ci ha rivelato alcune curiosità sulla sua vita e sul suo lavoro al Boffenigo.
Sara è un’esperta nel suo campo, una vera professionista quando si tratta di relax e benessere. Sa quali sono i trattamenti migliori da proporre a seconda delle proprie esigenze, infatti è molto brava a cogliere le necessità degli ospiti per fargli vivere un’esperienza unica e rilassante nella nostra Spa

Oggi le abbiamo fatto qualche domanda più specifica per approfondire il trattamento con l’olio di mandorle, un ingrediente semplice e allo stesso tempo ricco di proprietà nutritive davvero benefiche per il nostro corpo. 

Qual è il tuo trattamento preferito? E perché?

Il mio trattamento preferito è il massaggio, proprio genericamente parlando, qualsiasi tipo esso sia. Posso definirlo come uno scambio di energia tra operatrice/operatore e cliente, è una sorta di amore, di danza, di musica. Quando effettuo un massaggio provo a percepire in un lasso di tempo molto breve quello di cui la persona sottoposta al trattamento ha bisogno. Una buona tecnica rappresenta sicuramente la base, ma ciò che fa la differenza è la capacità di creare un flusso continuo di energia fra le mie mani e l’anima della persona sottoposta al trattamento. Immagina due poli di energia che cominciano a giocare guidati dal mio istinto.

C’è un trattamento in cui utilizzi una particolare materia prima? Quali proprietà e benefici ha? 

Il trattamento corpo con l’olio di mandorle. Posso definirlo come il “miglior amico” di pelle e capelli di tutti! Infatti, viene adoperato molto anche dalle donne in gravidanza ed è adatto ai bambini. È l’olio vegetale più utilizzato dalla cosmesi naturale, grazie alle sue fantastiche proprietà emollienti, addolcenti, lenitive e nutrienti. Il cambiamento della pelle è immediato e le prime sensazioni percepite sono la morbidezza e l’effetto seta. Inoltre, la presenza di vitamina E e B, aminoacidi, glucidi e di sali minerali lo rendono un ottimo rimedio per combattere l’invecchiamento cutaneo e contribuire al rinnovamento cellulare dei tessuti.

Come si ottiene l’olio di mandorle?

L’olio di mandorle dolci è ottenuto dalla spremitura a freddo del seme oleoso contenuto all’interno del frutto della pianta, senza uso di solventi chimici, e utilizzato così come si ottiene, puro.

Qual è il tipo di pelle che richiede più olio di mandorle?

Sicuramente la pelle sia secca che disidratata. L’olio di mandorle dolci va applicato con leggero massaggio preferibilmente dopo il bagno (quando la pelle è ancora umida) per far sì che le molecole dell’olio si emulsionino con quelle dell’acqua, facilitando il suo assorbimento.  Per un risultato ottimale io consiglio sempre di abbinare l’olio di mandorle allo scrub, ottimo per esfoliare la pelle e potenziarne l’efficacia. 

Una curiosità: per quanto riguarda le donne in dolce attesa? 

L’olio puro di mandorle dolci è un ottimo rimedio naturale contro le smagliature, specie quelle dovute alla gravidanza: si consiglia di applicarlo quotidianamente su addome, seno, fianchi e cosce fino alla fine dell’allattamento. La sua proprietà elasticizzante evita che il derma si laceri, provocando le antiestetiche fenditure o striature sulla pelle delle donne incinte. Per questo motivo è indicato anche durante le diete dimagranti per prevenire il rilassamento cutaneo in seguito al dimagrimento.


Grazie mille Sara per averci illustrato i benefici di un trattamento come quello con l’olio di mandorle! Le storie e gli approfondimenti della B-Family non finiscono qua: non perdere il prossimo appuntamento con un racconto di cucina davvero delizioso… direttamente da Francesco, lo Chef della Terrazza del Boff!
 
 
 
Newsletter
Info e News
 
Iscriviti